Come si faceva una volta

Tanti anni fa tutto questo era impensabile, le famiglie vivevano insieme, c’erano le mamme, le zie ed un esercito di donne che ruotavano intorno alle puerpere, che si occupavano di lei e del suo neonato, rimanevano al letto proprio durante quel periodo e non ci si occupavano di altro.

Come si faceva prima?

Tanti anni fa tutto questo era impensabile, le famiglie vivevano insieme, c’erano le mamme, le zie ed un esercito di donne che ruotavano intorno alle puerpere, che si occupavano di lei e del suo neonato, rimanevano al letto proprio durante quel periodo e non ci si occupavano di altro.

La solitudine

Oggi molto spesso le mamme al rientro a casa le aspetta la solitudine e superata la prima settimana anche il lavoro, specie le mamme manager o le libere professioniste.

Sostegno e non sostituzione

Non significa però  che sostituisce la mamma nelle sue funzioni primarie con il neonato, ma che la sostiene dove  non ha esperienza, ad esempio nell’allattamento, suggerendo le posizioni per evitare ragadi.